Mail
 
Cerca
Ricerca parole o frasi all'interno del sito.
 
Satistiche
4 Milioni e
28924 Visite
 
Tuo IP
44.201.68.86

I tortelli di zucca all'emiliana in "Sole a catinelle"

../nonews.png

 

 
Sole a catinelle
 
Un film di Gennaro Nunziante. Con Checco Zalone, Aurore Erguy, Miriam Dalmazio, Robert Dancs, Ruben Aprea, Valeria Cavalli, Orsetta De Rossi, Matilde Caterina, Daniela Piperno, Lydia Biondi, Augusto Zucchi, Marco Paolini.
 


 Se sarai promosso con tutti dieci papà ti regala una vacanza da sogno". È questa la promessa che Checco fa al figlio Nicolò. Fin qui tutto bene, il problema è che Checco, venditore di aspirapolvere in piena crisi sia con il fatturato che con la moglie, non può permettersi di regalare al figlio nemmeno un giorno al mare. E quando Nicolò riceve la pagella perfetta, la promessa va mantenuta. Fortuna che a Checco non manca l'ottimismo; partito con la speranza, delusa, di vendere qualche aspirapolvere ai suoi parenti in Molise, si ritrova a casa di Zoe, una ricchissima ragazza che ha un figlio proprio dell'età di Nicolò. Nasce un'amicizia tra i due bambini e Zoe "adotta" Checco e Nicolò e li fa entrare nel suo mondo: inviti a party esclusivi, bagni in piscine fantastiche e ancora yacht, cavalli, campi da golf, serate a Portofino. E naturalmente Checco travolgerà lo stile compassato e in fondo ipocrita di questo mondo con la sua travolgente simpatia e innocente spregiudicatezza.

Tortelli di zucca all'emiliana
 
Ingredienti:
 
Ripieno:- 1500 gr Zucca (ben soda, matura e asciutta) cotta al forno (meglio) o in acqua; - 100 gr Amaretti sbriciolati;- 100 gr Formaggio stravecchio (minimo 24mesi, meglio da 30 mesi in su) grattuguato;- Sale;
 
Sfoglia:- 600 gr Farina di grano tenero;- 6 Uova; Impastare a lungo e tirare una sfoglia sottile (non troppo) con il matterello o con la macchina per la pasta; Condimento:- Sofritto: cipolla, pomodoro, olio o lardo- Parmigiano Reggiano stravecchio grattugiato.
 
Preparazione Ripieno:
 
Cuocere la zucca al forno o in acqua salata; la zucca sarà cotta quando una forchetta potrà penetrare facilmente nella polpa; separare con un cucchiaio la polpa dai semi e dalla buccia; mettere la polpa in una zuppiera e unirvi alcuni amaretti sbriciolati (usare un bicchiere liscio premendo su un foglio di carta da forno), il formaggio grattugiato, una grattatina di noce moscata, un pizzico di sale; mescolare il tutto con un cucchiaio o con una spatola ed assaggiare il risultato. Aggiustare gli ingredienti (formaggio, amaretti, noce moscata, sale) secondo il proprio gusto.
 
Preparazione:
 
Stendere la sfoglia, ottenuta con sole uova e farina, sul tagliere avendo l'avvertenza di non far seccare la parte che non si usa in quel momento coprendo parte della sfoglia. Con un cucchiaio ed una forchetta posizionare una fila di piccole noci di ripieno distanti tra di loro quanto la larghezza di un tortello; ripiegare la sfoglia e con le dita o con una forchetta quindi premere i lati dei tortelli per chiuderli in modo da sigillarli bene e da non lasciare aria al loro interno. Separare tra di loro i tortelli utilizzando una rotella dentata o un coltello.Mettere i tortelli su un altro tagliere o su un vassoio badando ad infarinarli bene per non farli attaccare e procedere con un'altra fila fino alla fine della sfoglia o del ripieno.
Cottura
È cosa buona che tra la preparazione dei tortelli e la loro cottura non passi molto tempo (poche ore); in ogni caso è possibile conservarli per un giorno o due in frigorifero con l'accortezza di infarinarli bene e osservare che non si attacchino tra di loro o al contenitore.Preparere una pentola con abbondante acqua, salarla quando leva il bollore; calare i tortelli, pochi per volta, quando l'acqua bolle curando che il bollore non sia troppo forte, mescolare delicatamente, dopo poco, con un mestolo di legno.Cuocere per alcuni minuti (da 6 a 10) in base al tempo intercorso dalla loro preparazione ed alla qualità di uova e farina: meglio cuocerli "al dente", ma non troppo. Prelevare delicatamente i tortelli cotti con un mestolo forato e, dopo averli ben scolati, riporli nei piatti.
Condimento

 

Mettere sul piatto una decina di tortelli e condire, con burro o soffritto, e una spolverata di parmigiano reggiano.
Pubblicato Mercoledi 30 Ottobre 2013 - 10:02 (letto 2399 volte)
Comment Commenti? Print Stampa



Le ultime notizie relative a questo argomento

Read Blog di Araldo Gennaro Caparco - www.isognidiaraldo.it (27/06/2022 - 11:17) letto 167 volte
Read 13 Maggio 23022 - Sono ancora qui! (13/05/2022 - 07:53) letto 193 volte
Read 9 maggio 2022 - Ultima notizia da Araldo Gennaro Caparco su Cucinafilm (09/05/2022 - 06:31) letto 218 volte
Read Un evento indimenticabile! (17/04/2022 - 07:39) letto 208 volte
Read "Una seconda opportunita" - quindicesima puntata - romanzo di Araldo Gennaro Caparco (04/05/2020 - 09:57) letto 1212 volte
Read "Una seconda opportunita" - quattordicesima puntata - romanzo di Araldo Gennaro Caparco (27/04/2020 - 07:35) letto 766 volte
Read "Una seconda opportunita" - tredicesima puntata - romanzo di Araldo Gennaro Caparco (20/04/2020 - 03:54) letto 907 volte
Read "Una seconda opportunita" - dodicesima puntata - romanzo di Araldo Gennaro Caparco (13/04/2020 - 05:19) letto 903 volte
Read "Una seconda opportunita" - undicesima puntata - romanzo di Araldo Gennaro Caparco (06/04/2020 - 02:41) letto 805 volte

Tutte le notizie relative a questo argomento
../nonews.png
 
Calendario
Data: 28/09/2022
Ora: 22:00
« Settembre 2022 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30
 
Login





Choose your language:
deutsch english español français italiano português
 
Utenti
Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 4 ospiti
 
Sondaggio
Quale film vorresti vedere di quelli del sito?








Voti: 1287 | Commenti: 0
Freely inspired to Mollio template