Mail
 
Cerca
Ricerca parole o frasi all'interno del sito.
 
Satistiche
4 Milioni e
28821 Visite
 
Tuo IP
44.201.68.86

Il riso ai peperoni e pancetta alla greca in "Tutta colpa del vulcano"

../nonews.png

 Tutta colpa del vulcano

Un film di Alexandre Coffre. Con Valérie Bonneton, Dany Boon, Denis Menochet, Albert Delpy, Constance Dollé,  Arnaud Henriet, Yann Sorton, Jochen Hägele.
 


Aprile 2010. Alain e Valerie, separati da vent'anni e intolleranti l'uno con l'altra, sono sullo stesso volo diretto da Parigi a Corfù per assistere al matrimonio della figlia Cécile. L'eruzione del vulcano islandese Eyjafjallojökull riempie però di cenere i cieli di tutta Europa e l'aereo su cui i due ex coniugi viaggiano è costretto a un atterraggio di emergenza a Stoccarda. Con il traffico aereo congestionato, Alain e Valerie devono arrangiarsi come possono per proseguire lungo i duemila e passa chilometri che li separano dalla Grecia. Durante il tragitto, l'avventura che vivranno e i paesaggi che attraverseranno li aiuteranno ad approfondire nuovamente la loro conoscenza.
 
 Riso ai peperoni e pancetta alla greca
 
Ingredienti:
 
500 gr di riso
2 peperoni rossi
2 peperoni gialli
4 cipolle bianche
180 gr di pancetta affumicata a dadini
180 gr di pancetta dolce a dadini
250 gr di olive nere denocciolate
sale, pepe e olio evo
 
Preparazione:
 
Mettete il riso sul fuoco e fatelo bollire secondo indicazioni, avendo cura di toglierlo dal fuoco un paio di minuti prima del termine.
Scolatelo e sciacquatelo sotto acqua fredda per interrompere la cottura. Conditelo con un po' di olio d'oliva perchè non si appiccichi e tenetelo da parte.
Mentre il riso cuoce potete iniziare a preparare il condimento.
Pulite e tagliate a dadini non troppo piccoli le cipolle e i peperoni.
Fateli cuocere in una padella calda con olio finchè le cipolle non saranno lucide e trasparenti e i peperoni ancora sodi.
A parte rosolate le pancette in un'altra padella, scolatele dall'olio in eccesso e unitele a cipolle  e peperoni.
Tritate le olive nere e aggiungetele al condimento.
Ora potete assemblare tutti gli ingredienti, condire con olio d'oliva, sale e abbondante pepe nero macinato.
Disponete il riso in una pirofila e mettetelo in forno caldo a 200° finchè non avrà fatto la crosticina, questo passaggio in forno asciugherà il riso e distribuirà nei chicchi lo splendido sapore del condimento.
Ottimo intiepidito appena pronto e il giorno dopo riposato e a temperatura ambiente.
Pubblicato Giovedi 08 Maggio 2014 - 10:45 (letto 1908 volte)
Comment Commenti? Print Stampa



Le ultime notizie relative a questo argomento

Read Blog di Araldo Gennaro Caparco - www.isognidiaraldo.it (27/06/2022 - 11:17) letto 167 volte
Read 13 Maggio 23022 - Sono ancora qui! (13/05/2022 - 07:53) letto 193 volte
Read 9 maggio 2022 - Ultima notizia da Araldo Gennaro Caparco su Cucinafilm (09/05/2022 - 06:31) letto 218 volte
Read Un evento indimenticabile! (17/04/2022 - 07:39) letto 208 volte
Read "Una seconda opportunita" - quindicesima puntata - romanzo di Araldo Gennaro Caparco (04/05/2020 - 09:57) letto 1212 volte
Read "Una seconda opportunita" - quattordicesima puntata - romanzo di Araldo Gennaro Caparco (27/04/2020 - 07:35) letto 766 volte
Read "Una seconda opportunita" - tredicesima puntata - romanzo di Araldo Gennaro Caparco (20/04/2020 - 03:54) letto 907 volte
Read "Una seconda opportunita" - dodicesima puntata - romanzo di Araldo Gennaro Caparco (13/04/2020 - 05:19) letto 903 volte
Read "Una seconda opportunita" - undicesima puntata - romanzo di Araldo Gennaro Caparco (06/04/2020 - 02:41) letto 805 volte

Tutte le notizie relative a questo argomento
../nonews.png
 
Calendario
Data: 28/09/2022
Ora: 21:35
« Settembre 2022 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30
 
Login





Choose your language:
deutsch english español français italiano português
 
Utenti
Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 9 ospiti
 
Sondaggio
Quale film vorresti vedere di quelli del sito?








Voti: 1287 | Commenti: 0
Freely inspired to Mollio template