Mail
 
Cerca
Ricerca parole o frasi all'interno del sito.
 
Satistiche
4 Milioni e
17322 Visite
 
Tuo IP
35.172.224.102

Gli spaghetti alla San Giovanni in "Ameluk"

news.png

 

 
Ameluk
 
Un film di Mimmo Mancini. Con Mehdi Mahdloo Torkaman, Mimmo Mancini, Claudia Lerro, Francesca Giaccari, Dante Marmone, Roberto Nobile, Cosimo Cinieri, Paolo Sassanelli, Michele Di Virgilio, Maurizio Della Valle, Andrea Leonetti, Teodosio Barresi, Nadia Kibout, Miloud Mourad Benamara, Rosanna Banfi, Luigi Angiuli, Pascal Zullino, Hedy Krissane, Tiziana Schiavarelli, Massimo Bagnasco, Helena Converso, Alberto Testone
 


 

 
Jusuf, immigrato giordano a Bitonto, lavora in un Internet point e ha sposato la bella locale, Maria, da cui ha avuto un figlio. Ma i rapporti con la consorte sono tesi e Jusuf si attira le antipatie di Mezzasoma, politico presuntuoso e razzista con un debole per Maria. Quando arriva il momento di mettere in scena la Via Crucis il parrucchiere Michele, che ha il ruolo di Gesù, è costretto ad abbandonare la scena, e il parroco Don Nicola chiama proprio Jusuf a sostituire l'infortunato. Peccato che l'uomo sia musulmano e che la comunità bitontina reagisca con orrore a questa scelta "blasfema". Iniziano così i guai per l'immigrato, fino a quel momento ben inserito nel contesto multietnico locale che comprende anche una sorella e un cognato gestori di un ristorantino arabo e un accademico ebreo con la passione per i congiuntivi.
 
Spaghetti alla San Giovanni
 
Ingredienti:
 
350 g di spaghetti (per 4 persone)
400 g di pomodori pelati
1 spicchio di aglio
4 acciughe sotto sale
25 g di capperi sotto sale
10 olive nere
1 peperoncino rosso piccante
1 mazzetto di prezzemolo
pecorino pugliese grattugiato
olio extravergine cupiditas
sale
 
Preparazione:
 
In una larga padella scaldate 3/4 cucchiai di olio e fatevi dorare l’aglio sbucciato(da eliminare), poi unite le alici, ben dissalate, e lasciatele sciogliere.
Aggiungete i pomodori pelati, i capperi ben sciacquati  , le olive snocciolate e il peperoncino sminuzzato; lasciate cuocere a fuoco medio per circa 10 minuti. Profumate con il prezzemolo  finemente tritato e togliete dal fuoco.
Nel frattempo portate ad ebollizione abbondante acqua in una pentola, salatela e cuocetevi gli spaghetti. Scolateli al dente, versateli nella padella con il sugo e fateli saltare brevemente a fiamma vivace.
Trasferite il tutto nei piatti individuali e servite subito, cospargendo di pecorino grattugiato.
Pubblicato Domenica 12 Aprile 2015 - 07:14 (letto 1598 volte)
Comment Commenti? Print Stampa



Le ultime notizie relative a questo argomento

Read Blog di Araldo Gennaro Caparco - www.isognidiaraldo.it (27/06/2022 - 11:17) letto 270 volte
Read 13 Maggio 23022 - Sono ancora qui! (13/05/2022 - 07:53) letto 279 volte
Read 9 maggio 2022 - Ultima notizia da Araldo Gennaro Caparco su Cucinafilm (09/05/2022 - 06:31) letto 319 volte
Read Un evento indimenticabile! (17/04/2022 - 07:39) letto 291 volte
Read "Una seconda opportunita" - quindicesima puntata - romanzo di Araldo Gennaro Caparco (04/05/2020 - 09:57) letto 1301 volte
Read "Una seconda opportunita" - quattordicesima puntata - romanzo di Araldo Gennaro Caparco (27/04/2020 - 07:35) letto 855 volte
Read "Una seconda opportunita" - tredicesima puntata - romanzo di Araldo Gennaro Caparco (20/04/2020 - 03:54) letto 999 volte
Read "Una seconda opportunita" - dodicesima puntata - romanzo di Araldo Gennaro Caparco (13/04/2020 - 05:19) letto 990 volte
Read "Una seconda opportunita" - undicesima puntata - romanzo di Araldo Gennaro Caparco (06/04/2020 - 02:41) letto 885 volte

Tutte le notizie relative a questo argomento
news.png
 
Calendario
Data: 02/12/2022
Ora: 10:30
« Dicembre 2022 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31
 
Login





Choose your language:
deutsch english español français italiano português
 
Utenti
Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 7 ospiti
 
Sondaggio
Quale film vorresti vedere di quelli del sito?








Voti: 1287 | Commenti: 0
Freely inspired to Mollio template