L'omelette ai gamberi alla francese in "Venere in pelliccia"


 Venere in pelliccia

Un film di Roman Polanski. Con Emmanuelle Seigner, Mathieu Amalric.
 


 Thomas è un regista teatrale che sta cercando l'attrice giusta per il ruolo di Vanda nel suo adattamento per le scene del romanzo «Venere in pelliccia» di Leopold Von Sacher-Masoch. Arriva in teatro fuori tempo massimo Vanda, un'attricetta apparentemente del tutto inadatta al ruolo se non per l'omonimia. La donna riesce a convincerlo all'audizione e, improvisamente, Thomas viene attratto dalla trasformazione a cui assiste. Dopo poche battute si accorge che nessun'altra può aderire come lei al personaggio. Ha così inizio un sottile e ambiguo gioco a due.

Omelette ai gamberi alla francese
 
Ingredienti:
 
3 pomodori maturi tipo ramato
8 uova
500 gr di gamberi
1 spicchio di aglio
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
sale e pepe q.b.
3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
50 gr di burro
il succo di un limone
 
Preparazione:
 
Lavate i pomodori, incidete la superficie con la lama di un coltello effettuando una piccola croce e immergeteli in una casseruola con acqua bollente per 4 minuti (tale incisione faciliterà la rimozione della pelle) pelateli, eliminate i semi e tagliateli a cubetti.
Private i gamberi del carapace, lavateli, fateli lessare in abbondante acqua salata, scolateli e lasciateli raffreddare. Quando saranno tiepidi trasferiteli in una ciotola, conditeli con un'emulsione di 2 cucchiai di olio, il succo di un limone, sale e pepe, mescolate e lasciate riposare per 10 minuti.
Nel frattempo fate rosolare, in una padella a fuoco dolce per 10 minuti, i pomodori con 1 cucchiaio di olio, l'aglio con la pellicina esterna ma schiacciato, sale e pepe. In una ciotola sbattele con una frusta le uova, sale e pepe. In una padella a parte fate scaldare 1 noce di burro, versatevi un quarto delle uova e cuocete l'omelette facendola dorare solo da un lato e lasciandola morbida nella parte superiore.
Copritela per metà con un quarto del sugo di pomodori, una parte di gamberi, piegatevi sopra l'altra metà dell'omelette, fatela scivolare su un piatto da portata, insaporite con il prezzemolo tritato e servite l'omelette ai gamberi ben calda accompagnata da insalata mista o patate fritte. 

 

 


Articolo tratto da: Private Club Cucinafilm - www.cucinafilm.it - http://www.cucinafilm.it/public/
URL di riferimento: http://www.cucinafilm.it/public/index.php?mod=read&id=1383503098