Il "vada pav" frittelle indiane speziate in "The Lunchbox"


 
The Lunchbox
 
Un film di Ritesh Batra. Con Irrfan Khan, Nimrat Kaur, Nawazuddin Siddiqui, Denzil Smith, Bharati Achrekar,Nakul Vaid, Yashvi Puneet Nagar, Lillete Dibey .
 


 Il film racconta di Ila, una casalinga appassionata di cucina che spera, con le sue ricette saporite e speziate, di ridare un po' di vitalità al suo matrimonio. E di Saajan, un modesto impiegato a pochi mesi dalla pensione, che si vede recapitare sulla sua scrivania, inaspettatamente, tutte le mattine, il lunchbox che Ila amorevolmente prepara ogni mattina per il marito. Ila non sa che il suo lunchbox è finito sulla scrivania sbagliata! Insospettita dalla mancanza di reazione del marito ai suoi manicaretti, infila nel porta-pranzo un biglietto, nella speranza di risolvere il mistero. Sarà solo l'inizio di un lungo scambio di messaggi tra Ila e Saajan che lentamente si trasformerà in un'affettuosa amicizia. Pian piano i loro messaggi diventeranno brevi confessioni sulle loro solitudini, sulle loro paure, sui ricordi e sulle loro piccole gioie. Scriversi diventerà un modo per sentirsi vicini in una metropoli come Mumbai che spesso distrugge speranze e sogni. Pur rimanendo estranei, Ila e Saajan intrecciano una relazione virtuale che potrebbe compromettere le loro vite reali.

Il "vada pav" frittelle indiane speziate
 
Ingredienti per la pastella:
 
4 cucchiai colmi di farina di ceci
1/2 cucchiaino di semi di cumino leggermente pestati nel mortaio
1/2 cucchiaino di curcuma
1 pizzico di peperoncino rosso in scaglie o polvere
1 pizzico di bicarbonato di soda
sale qb
acqua qb
 
Passare la farina di ceci al setaccio e fare una pastella liscia con l'acqua, il sale, i semi di cumino, il peperoncino rosso in polvere, il bicarbonato e la curcuma.
La pastella deve essere fluida ma non troppo liquida e non troppo spessa.
Mentre riposa e assorbe l'acqua fate l'impasto.
 
Ingredienti per l'impasto:
 
3 patate bollite e schiacciate
1 cipolla piccola grattugiata fine 
1 peperoncino verde piccante tritato fine 
1/2 cm di zenzero tritato 
1 spicchio di aglio 
1 cucchiaio di cocco grattugiato 
1/2 cucchiaino di zucchero 
1/2 lime - il succo [ma anche di limone va bene]
1 manciata di foglie di coriandolo tritato 
1 cucchiaio di olio
1 cucchiaino di semi di senape neri
alcune foglie fresche di curry [opzionale per chi non le ha]
Sale qb
Olio per friggere
 
Preparazione:
 
Bollire le patate, sbucciarle e schiacciarle.
Pestare nel mortaio il peperoncino verde, l'aglio e lo zenzero e fare un pesto.
Grattugiare la cipollina e mescolarla alle patate con il pesto di aglio/zenzero/peperoncino.
Aggiungere le foglie di coriandolo tritate, lo zucchero, il succo di lime e il sale.
Scaldare il cucchiaio di olio e fare scoppiettare i semi di senape aggiungendo alla fine le foglie di curry e facendole asciugare mentre friggono leggermente. Aggiungere i semi e l'olio al composto di patate e mescolare bene.
Formare con le mani tante palline poco più grandi di una noce, schiacciarle leggermente, fare un buco nel mezzo e passarle nella pastella. Il buco serve per farle cuocere meglio.
Prendetele con una forchetta così la pastella scivola via dal buco attraverso i rebbi della forchetta e mettetele nell'olio bollente. Friggetele finchè sono ben dorate.

 

 


Articolo tratto da: Private Club Cucinafilm - www.cucinafilm.it - http://www.cucinafilm.it/public/
URL di riferimento: http://www.cucinafilm.it/public/index.php?mod=read&id=1383832791