La crema di ceci alla provenzale in "Supercondriaco - Ridere fa bene alla salute"


 Supercondriaco - Ridere fa bene alla salute

Un film di Dany Boon. Con Dany Boon, Kad Mérad, Alice Pol, Jean-Yves Berteloot, Judith El Zein, Marthe Villalonga, Valérie Bonneton, Bruno Lochet.
 


 Romain Faubert è un uomo di quarant'anni, senza moglie e senza figli. Fa il fotografo per un dizionario medico online, cosa che non fa che aumentare la sua ipocondria cronica, tanto da spingerlo alla nevrosi. Il suo unico amico è il Dottor Dimitri Zvenska, ma anche per lui il malato immaginario è difficile da gestire, così da cercare di allontanarsene. Per farlo, il rimedio è aiutare l'amico/paziente a trovar la donna della sua vita, organizzando cene a casa sua, obbligandolo a fare sport e istruendolo sulle tecniche di seduzione. Comunque, trovare la donna perfetta per l'amico non sarà semplice come sembra.

 Crema di ceci alla provenzale

Ingredienti:
 
500 g di ceci già lessati
150 g di borragine(o spinaci)
2 cipollotti
1 carota 
1 patata
2 cucchiai di erebe aromatiche fresche tritate 
(timo, maggiorana, origano, rosmarino)
1 spicchio d'aglio fresco (facolattivo)
8 fette di pane tipo baguette
erba cipollina
2 cucchiai di olio evo
sale
pepe
 
Preparazione:
 
In una casseruola far rosolare il cipollotto tritato, con l'olio, l'aglio tritato, la carota e la patata tagliate a cubetti. Unire anche i ceci e le erbe aromatiche. Salare e pepare, bagnare con 1 l di acqua bollente e lasciar cuocere, coperto, per 25-30 minuti.
Aggiungere anche la borragine e continuare la cottura per altri 5 minuti.
Lasciar raffreddare la preparazione, quindi frullarla nel mixer fino a ottenere una crema. Tenere da parte alcune foglie di borragine e alcuni ceci.
Sfregare le fette di baguette con uno spicchio d'aglio, sbucciato, cospargerle con l'erba cipollina tritata e irrorarle con un filo di olio extravergine; tostarle sotto il grill del forno per 3 minuti.
Disporre la crema nelle fondine individuali, aggiungendo in ciascuna le foglie di borragine e i ceci tenuti da parte. Decorare con due fette di baguette.


Articolo tratto da: Private Club Cucinafilm - www.cucinafilm.it - http://www.cucinafilm.it/public/
URL di riferimento: http://www.cucinafilm.it/public/index.php?mod=read&id=1391930606