I saltimbocca alla romana arrotolati in "Un matrimonio da favola"


 

Un matrimonio da favola

Un film di Carlo Vanzina. Con Ricky Memphis, Adriano Giannini, Emilio Solfrizzi, Giorgio Pasotti, Stefania Rocca, Riccardo Rossi, Paola Minaccioni, Ilaria Spada, Andrea Osvart, Teco Celio, Max Tortora, Roberta Fiorentini, Luca Angeletti.
 


 Cinque compagni di liceo, inseparabili a scuola, si ritrovano vent'anni dopo la maturità. Daniele, l'unico ad aver fatto carriera, invita tutti al suo matrimonio a Zurigo con Barbara, la figlia del noto banchiere svizzero per cui lavora. Gli ex compagni accettano entusiasti: è l'occasione per una rimpatriata, anche se per loro la vita non è stata altrettanto generosa, ognuno aveva mete e sogni ma nessuno è riuscito a realizzarli. Rivedendosi i cinque amici ritrovano il calore e la complicità di un tempo ma si trovano anche a rimettere in gioco le loro vite e le loro aspirazioni. Durante quel lungo week end in Svizzera avranno modo di raddrizzare i loro destini, in una girandola di equivoci, situazioni comiche e rocamboleschi colpi di scena in cui i cinque faranno saltare i loro precari equilibri ed ognuno finalmente troverà il coraggio di esprimere la sua vera natura. Il matrimonio di Daniele non sarà esattamente "da favola", ma i cinque ex compagni si ritroveranno dopo vent'anni come il giorno della maturità, pronti a ricominciare le loro vite...

  Saltimbocca alla romana arrotolati

 
Ingredienti:
 
8 fettine di carne di vitellone non troppo spesse (io consiglio la rosa o la fesa, se sono di grosse dimensioni tagliatele a metà)
8 fette di prosciutto crudo semi-dolce
16 foglie di salvia (se sono molto grandi ne bastano 8)
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1 spicchio d’aglio
olio e.v.o., sale
 
Preparazione:
 
Stendete una fetta di prosciutto e una o due foglie di salvia su ogni fettina di vitellone.
Arrotolate la carne e fermatela con uno stuzzicadenti.
Scaldate uno spicchio d’aglio in una padella con dell’olio, fatevi rosolare gli involtini a fuoco vivace su tutti i lati, salate poco, sfumate col vino, una volta evaporato l’alcol, coprite e lasciate cuocere per circa 10 minuti.
Servite i saltimbocca alla romana caldi e buon appetito


Articolo tratto da: Private Club Cucinafilm - www.cucinafilm.it - http://www.cucinafilm.it/public/
URL di riferimento: http://www.cucinafilm.it/public/index.php?mod=read&id=1395662375