Il riso alla cantonese in "Rompicapo a New York"


 

Rompicapo a New York
 
Un film di Cédric Klapisch. Con Romain Duris, Audrey Tautou, Cécile De France, Kelly Reilly, Sandrine Holt. «continua Flore Bonaventura, Jochen Hägele, Benoît Jacquot, Pablo Mugnier-Jacob, Margaux Mansart, Amin Djakliou, Clara Abbasi, Li Jun Li, Sharrieff Pugh, Peter McRobbie, Jason Kravits, Byron Jennings, Peter Hermann 
 


Nel film il quarantenne Xavier (Romain Duris) insieme a Martine (Audrey Tautou), Wendy (Kelly Reilly) e Isabelle (Cécile de France).

Xavier non si è ancora "sistemato" ma qualcosa ha fatto e quel qualcosa ha reso la sua vita ancora più complicata! I due figli e la sua passione per il mondo lo hanno portato a New York. Sta ancora cercando la propria collocazione, come padre, come figlio e come uomo, in mezzo al caos coloratissimo di Chinatown. Separazioni, genitori gay, famiglie in affido, immigrazione, lavoro nero, globalizzazione: la vita americana di Xavier è un rompicapo in una New York contemporanea nevrotica e disordinata proprio come il racconto che sta scrivendo!

Riso alla cantonese
 
Ingredienti:
 
1 cipollotto,
250 gr di riso basmati,
olio di semi,
125 gr di prosciutto cotto a dadini,
1 cucchiaio di salsa di soia,
2 uova,
250 gr di piselli freschi o surgela
 
Preparazione:
 
Cuocete il riso in abbondante acqua salata. Nel frattempo cuocete i piselli a vapore o stufati con un filo d'olio, sale e un cucchiaio di acqua.
 
Tritate il cipollotto molto finemente e rosolatene metà in una padella antiaderente. In una ciotola sbattere le uova con un pizzico di sale, aggiungetele nella padella e strapazzatele facendole cuocere bene.
 

 

In una padella antiaderente capiente rosolate il resto della cipolla con i dadini di prosciutto e i piselli, aggiungete il riso scolato cotto al dente e le uova strapazzate e fate saltare per un paio di minuti aggiungendo la salsa di soia e 2 cucchiai di olio. Servite subito.


Articolo tratto da: Private Club Cucinafilm - www.cucinafilm.it - http://www.cucinafilm.it/public/
URL di riferimento: http://www.cucinafilm.it/public/index.php?mod=read&id=1400588723