Gli spaghetti ai ricci di mare in "Perez"


 

Perez.

Un film di Edoardo De Angelis.
Con Luca Zingaretti, Marco D'Amore, Simona Tabasco, Gianpaolo Fabrizio, Massimiliano Gallo.
 


 

Demetrio Perez è un avvocato d'ufficio che difende i delinquenti, i dimenticati, i perdenti. La sua carriera è sfumata con il suo matrimonio, di cui Tea, la figlia, è l'unico bagliore. Rassegnato e inerte, si trascina nella vita, lasciando che siano gli altri a scegliere per lui. In un giorno come tanti a Napoli assiste Luca Buglione, capo camorrista che ha deciso di collaborare con la Giustizia ma alle sue regole. Determinato a recuperare una partita di preziosi diamanti nascosti nella pancia di un toro, Buglione propone a Perez uno scambio. Se l'avvocato lo aiuterà nell'impresa, lui troverà modo e occasione per incastrare Francesco Corvino, giovane camorrista rivale che ha una relazione con Tea. L'amore per la figlia lo esorterà finalmente all'azione, cambiando il suo destino di ignavo.
 
 Spaghetti ai ricci di mare
 
Ingredienti per 4 porzioni
 
* 400-450 gr. di spaghetti
* 300 gr. di polpa di ricci di possibilmente fresca
* 1 spicchio d’aglio
* prezzemolo fresco
* olio extravergine di oliva
* peperoncino
 
Preparazione
 
Prendete un pentola, riempitela d’acqua e mettetela sul fornello acceso.
 
Mentre l’acqua è sul fornello trittate il prezzemolo. Una volta trittato il prezzemolo non vi resta che versare l’olio, il peperoncino e l’aglio schiacciato in una ampia padella ed attendere che l’acqua arrivi ad ebollizione.
 
Quando l’acqua inizia a bollire mettete la padella con l’olio sul fornello acceso, nel frattempo salate l’acqua e inserite gli spaghetti nell’ acqua. Quando l’aglio diventa dorato potete tranquillamente toglierlo dalla padella e se gli spaghetti non sono ancora giunti a cottura si può spegnere anche il fornello della padella.
 
Gli spaghetti vanno scolati al dente e posti sulla padella con il fuoco acceso, a questo punto versate la polpa di ricci sugli spaghetti e fate saltare per circa 30-40 secondi. Spegnete il fornello, versate il prezzemolo e mescolate il tutto alcune volte.


Articolo tratto da: Private Club Cucinafilm - www.cucinafilm.it - http://www.cucinafilm.it/public/
URL di riferimento: http://www.cucinafilm.it/public/index.php?mod=read&id=1411970676